10 George 10 Lange Nacht der Museun 10 Maramber
L’inizio della loro storia
Bild/Illu/Video: zVg

L’inizio della loro storia

Ma guarda al futuro con occhi diversi, riesce a superare le sue insicurezze e ad accettare la relazione che sta nascendo con Dodo grazie ad un confronto leale e sincero. Per i due non sembrano esserci più ostacoli durante la loro passeggiata sul sentiero dell’amore, sorpresi dal temporale, si sono dovuti rifugiare in una capanna di legno lungo il sentiero dove consumarono il loro primo bacio. Un suggello al loro amore, il gesto perfetto in un attimo di eccelsa universalità tra Giulia e Dodo, il simbolo del loro inizio sotto il temporale, il protagonista assoluto di quest’attimo di eterno tra di loro. Di questo nuovo legame tra Dodo e Giulia vengono a conoscenza i genitori di Giulia. I quali sono molto entusiasti del loro sentimento. I due manifestano il loro amore con orgoglio ed umiltà ai loro amici. Con loro passano giornate entusiasmanti, sembrano i messaggeri degli Dei. Il loro amore si rafforza giorno dopo giorno, organizzano piccole gite fuori porta da compiere. Inoltre, iniziano i preparativi per la loro convivenza senza stravolgere tanto il loro equilibrio. Dodo ha tutte le accortezze che basteranno ad aprire il cuore di Giulia. La pazienza e l’amore per la donna dei suoi sogni. Nella mente di Giulia iniziano a farsi strada sentimenti come la serenità e la saggezza. Giulia ha un sogno dove gli appare Dodo che dorme sotto una grande quercia in fiore e il prato circostante tutto verde e mille fiori di campo che inebriano l’aria. La sua passione per Dodo si tramuta in amore: si nutre di quest’amore sorridendo alla vita.


Giulia: «Oh… niente rispose a Dodo. Mentre, rifletteva a voce alta: Da vari giorni, stando vicina la finestra mentre bevo il mio caffè, guardo l’orizzonte e vedo tante colline ed il fiume che passa li… nelle sue infinite giornate a scorrere sempre nello stesso verso, quasi, quasi a non voler cambiare nulla nel suo eco… Lo vedo sempre, rivolta verso di esso anche quando passeggio sul balcone, l’ho incontrato lungo il suo letto… Sembra che non si stanchi mai e non si stacchi mai a quei luoghi a lui caro… lo guardo con un’espressione di stranezza, quando passo accanto a lui… lo trovo unico, maestoso e sublime. Dev’essere il principe dei fiumi.» Dodo: «Con occhi levati verso Giulia, ammira la sua principessa e la sua dolcezza.»


Giulia per Dodo rappresenta la sua musa, gli è devoto come anche sarcastico ed ironico. La bellezza di Giulia non dipende da cosa indossa lei, né tanto meno dall’aspetto che lei possiede, la sua bellezza, Dodo la percepisce nei suoi sguardi intensi, nei suoi occhi blu marino che sono la porta del cuore di Giulia, la dove in lei risiede l’amore.

Themenverwandte Artikel

La casa della Nonna
Bild/Illu/Video: zVg

La casa della Nonna

Giulia ed il suo amico Dodo
Bild/Illu/Video: zVg

Giulia ed il suo amico Dodo

Empfohlene Artikel